Ceccano, allerta meteo per piogge forti


Sono attese forti precipitazioni piovose, per più di 30 litri al metro quadrato

Annunci

Dove ci porta la stella cometa (se abbiamo il coraggio di seguirla)


La seguirono i 'magi' che non erano degli stupidi. Dove ci può portare la stella cometa? Cosa vuole illuminare? Quale strada intende indicarci? La parola della legge e dei profeti, a guisa di stella, rettamente intesa, conduce a riconoscere il Verbo incarnato coloro che in virtù della grazia sono stati chiamati… Sono i giorni della... Continue Reading →

221 anni fa nasceva il Tricolore d’Italia


221 anni fa, il 7 gennaio 1797, a Reggio Emilia, il Parlamento della Repubblica Cispadana proclamava il tricolore bandiera d'Italia.  Ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, : Simbolo che unisce tutti gli italiani, il Tricolore rappresenta l'emblema dei valori di libertà, di democrazia, di giustizia sociale, di rispetto dei diritti dell'uomo e di... Continue Reading →

Ideal Standard, tutti in processione al santuario


di Dario Facci, direttore de La Provincia Tutti in fila per occuparsi della Ideal Standard. Ora che non c'è più nulla da fare. Prima però, quando bisognava evitare che tutto accadesse, nessuno sapeva nemmeno dove fosse Roccasecca. La visita all’Ideal Standard è divenuta una tappa obbligata per i politici in tour per la campagna elettorale.... Continue Reading →

Frosinone, pronto soccorso, pazienti al collasso e qualcosa non va nei numeri


Mentre proseguono le proteste e le lamentele dei cittadini per la situazione del pronto soccorso dell'ospedale di Frosinone, varrebbe la pena dare un'occhiata ad uno strumento che consentirebbe di comprendere tante cose. Si tratta della situazione in tempo reale dei servizi di pronto soccorso nella Regione Lazio la situazione è resa minuto per minuto e... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, mal’aria sempre prime nel Lazio, crescono i pericoli per la salute di tutti


Continuano i dati negativi delle centraline dell'arpa per Frosinone e Ceccano anche in questo inizio d'anno pur caratterizzato da una lieve ventilazione. Eppure di fronte a dati così preoccupanti (come i quasi 100 giorni di sforamento del 2017) non c'è iniziativa da parte di chi governa il territorio che invece si sofferma sull'episodio della schiuma... Continue Reading →

Campagna elettorale, i 7 numeri di cui non sentiremo parlare


Ci attendono gli ultimi due mesi di una campagna elettorale che già si trascina da metà legislatura e che è piena di notizie più o meno vere, più o meno false, manipolate da chi vuol darci tale o tal'altra idea dell'Italia. Ecco un interessante pezzo de Linkiesta che ci mostra 7 numeri di cui certamente... Continue Reading →

Cultura dell’incontro, alleanza tra scuola e famiglia, educazione ecologica: tre idee di papa Francesco per la scuola


Vi ringrazio per il contributo che date all’impegno della Chiesa per promuovere la cultura dell’incontro. In questa sfida culturale sono decisive le basi che vengono poste negli anni dell’educazione primaria dei bambini. Gli insegnanti cristiani, sia che operino in scuole cattoliche sia in scuole statali, sono chiamati a stimolare negli alunni l’apertura all’altro come volto, come... Continue Reading →

I magi e il Giordano, epifania di Gesù


Pietroalviti's Weblog

andrea_mantegna_002_adorazione_magiCi spiega tutto s. Pietro Crisologo vescovo di Ravenna, alla fine del V secolo

Benché nel mistero stesso dell’Incarnazione del Signore i segni della sua divinità siano stati sempre chiari, tuttavia la solennità odierna ci manifesta e ci svela in molte maniere che Dio è apparso in corpo umano, perché la nostra natura mortale, sempre avvolta nell’oscurità, non perdesse, per ignoranza, ciò che ha meritato di ricevere e possedere per grazia.
Infatti colui che ha voluto nascere per noi, non ha voluto rimanere a noi nascosto; e perciò si manifesta in questo modo, perché questo grande mistero di pietà non diventi occasione di errore.
Oggi i magi, che lo ricercavano splendente fra le stelle, lo trovano che vagisce nella culla. Oggi i magi vedono chiaramente, avvolto in panni, colui che tanto lungamente si accontentarono di contemplare in modo oscuro negli astri. Oggi i magi considerano con grande stupore ciò che…

View original post 333 altre parole

Dall’Epifania alla Befana, le cose da sapere


Pietroalviti's Weblog

masaccio_adorazione-magidi Antonio Sanfrancesco

Cosa c’entra la Befana con il giorno dei Magi? Qual è il legame tra la vecchia che porta i doni ai più piccoli e i misteriosi re (che re non erano, ma forse astrologi, e non erano nemmeno tre) che offrirono a Gesù Bambino oro, incenso e mirra? Nel libro Storia e leggende di Babbo Natale e della Befana (Newton Compton) gli autori Claudio Corvino ed Erberto Petoia riportano una leggenda secondo la quale i Magi, diretti a Betlemme con i doni, non riuscendo a trovare la strada chiesero informazioni a un’anziana. La quale, nonostante le loro insistenze, affinché li seguisse per far visita al Bambino, restò ferma. Salvo poi dopo pentirsi della sua riluttanza. Per questo preparò un cesto di dolci, uscì e cercò i re. Ma non li trovò. A quel punto decise che si sarebbe fermata a ogni casa lungo il suo cammino, donando…

View original post 51 altre parole

Ceccano, anche il Castello divide


Un piccolo post che aveva lo scopo di plaudire a quanti si danno da fare quotidianamente per rendere visitabile il Castello dei Conti ha scatenato un lunghissimo dibattito sui social. Tutto sembra essere stato originato da un intervento dell'assessore Gizzi che non ha gradito l'invito ad incrementare la promozione pubblicitaria del Castello. Potete leggere le... Continue Reading →

L’Italia è meglio di come la si racconta. Qualche numero


di Claudio Cerasa Alla fine siamo sempre lì e oggi più che mai, per capire i prossimi mesi della tv italiana, bisogna partire da tre domande semplici e secche. Primo: si può fare una televisione per costruire e non solo per distruggere? Secondo: si possono informare i telespettatori uscendo fuori dalla gabbia dell’anti casta? Terzo: esiste... Continue Reading →

Ceccano, semafori senza attraversamenti pedonali


Il traffico di Ceccano fa i conti con tre principali impianti semaforici: incrocio via Gaeta via Aldo Moro, incrocio via Ponte via S. Francesco ed incrocio via Morolense viale Fabrateria Vetus. Ebbene nessuno dei tre prevede che possano essere attraversati da pedoni: non c'è segnaletica, non ci sono specifiche indicazioni luminose, non è prevista una... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: