C’è bisogno di Parola 3: Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati


la-vocazione-di-san-matteo-300x244Il terzo numero di C’è bisogno di Parola per alessioporcu.it

Come stai?
Bene, tutto bene!

E’ la risposta che diamo comunemente anche se qualcosa ci tormenta, qualcosa ci fa sentire strani, insoddisfatti. Non ci piace che ci considerino malati, non vogliamo quegli sguardi pieni di compassione la cui natura non ti è chiara.

E invece sappiamo benissimo di non star bene, che ci manca qualcosa, che avremmo voluto far meglio quel lavoro, o trattare meglio la persona che amiamo, o non aver litigato sul lavoro, aver avuto più cura dei figli, non aver maltrattato i genitori… Sono le nostre “malattie” che non vogliamo ammettere, le nostre alienazioni, il nostro non essere più umani, il farci travolgere dagli interessi, dalle piccolezze, il non saper guardare in alto per migliorarci. Sono costoro, tutti quanti noi dunque, cui la Parola promette un guaritore, un paraclito, un avvocato, uno che possiamo chiamare in ogni momento della nostra vita ed averlo al nostro fianco, qualunque cosa abbiamo combinato.

Nei Promessi Sposi, dopo aver descritto il tragico declinare di Gertrude, la monaca di Monza, dalla sua libertà alla schiavitù della vita claustrale forzata, Manzoni cita una grande virtù della spiritualità cristiana:

continua a leggere qui 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Jonathan Wylie

Digital Learning Consultant

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: