Il Liceo di Ceccano al viaggio della Memoria, premio per le vincitrici, in Destinazione Europa


sopravvissuti
I ragazzi del Liceo di Ceccano con Piero Terracina e Sami Modiano, sopravvissuti all’inferno di Auschwitz e liberati il 27 gennaio 1945

Sono in quattro, hanno vinto la partecipazione al Viaggio della Memoria,organizzato dalla Regione Lazio per i giovani che partecipano alla Giornata della memoria in ricordo della Shoa. Così Laura Di Mario, Soumon Aversa, Chiara Gabriele,del  I C, e  Grazia Gagliardi, II C, del Liceo di Ceccano, parteciperanno al viaggio che partirà da Roma il 2 aprile e sarà a Cracovia fino al 4. Il viaggio comprende la visita ad Auschwitz Birkenau, al ghetto di Cracovia, alla fabbrica di Schindler, alla piazza delle sedie. Un viaggio straordinario accompagnato dai sopravvissuti. E le ragazze partecipanti, che andranno a Cracovia come premio per i loro lavori, hanno incontrato giovedì a Roma Pietro Terracina. Nel corso dell’incontro, con voce velata di commozione, Terracina ha raccontato l’inferno vissuto prima nella deportazione e poi nel campo di Birkenau. Con semplicità disarmante ha raccontato le tue paure, il dolore della perdita della famiglia, l’assurdità di una esperienza disumana. Straordinariamente coinvolta tutta la platea. 640 ragazzi giovanissimi  molto attenti e partecipi hanno mostrato maturità  e grande sensibilità.

Questo tipo di esperienza vale per tutta la vita e , oggi qui spettatori dell’orrore, si ha la netta sensazione di essere dei privilegiati e siamo tutti convinti della attualità del messaggio di Primo Levi: ” se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può tornare”. Il Liceo partecipa ogni anno al Viaggio della Memoria organizzato dalla Regione Lazio.

Il viaggio premio a Cracovia è una delle tante mete di Destinazione Europa – Mondo, il programma del Liceo per internazionalizzare il curricolo degli allievi. Mentre le 4 ragazze accompagnate dalla prof.ssa Gaetani saranno a Birkenau, contemporanemente il Liceo ha le V a Berlino, le classi I nello stage linguistico a Londra, le IV a Firenze, un gruppo per l’Erasmus a Metz, in Francia, e a Bruxelles

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Jonathan Wylie

Digital Learning Consultant

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: