Home > Uncategorized > Ceccano, ecomostro abbattuto e rotatoria, una realtà?

Ceccano, ecomostro abbattuto e rotatoria, una realtà?


osppesch

il profetico relitto di via Morolense foto di Paride Claroni

E’ quanto pensa il sindaco Caligiore, che secondo Luana Compagnone di Ciociaria oggi, avrebbe finalmente strappato alla Asl la tempistica per abbattere l’ospedale di via Morolense e gli spazi necessari per la rotatoria su viale Fabrateria Vetus. Tante volte sono stati fissati i tempi per queste operazioni. Sarà la volta buona? Ecco intanto cosa scrive Luana Compagnone: Entro i primi mesi del nuovo anno dovrebbe finalmente scomparire l’ecomostro di cemento armato di viale Fabrateria Vetus che, dagli anni settanta, racconta dello sperpero di denaro pubblico sul nostro territorio e del fallimento di tutta una classe politica locale rimasta inerme davanti a questo sfregio urbanistico. I lavori di demolizione dovrebbero partire proprio a inizio anno, risolvendo, come si legge nella relazione illustrativa della Asl di Frosinone «anche l’annoso problema del recupero-riutilizzo e dei connessi problemi ambientali dell’area in disuso». Si procederà «mediante la tecnica di demolizione progressiva per elementi e parti, per garantire il massimo recupero degli aggregati del calcestruzzo e delle armature metalliche».

Ricordiamo che la volumetria di progetto del nuovo fabbricato di due moduli articolato su tre livelli sarà di 10.638 metri cubi contro i 56.452 dell’ecomostro. Gli uffici tecnici si sbilanciano nel quantificare in due anni i lavori per tirare su la nuova struttura. In contemporanea il Comune dovrebbe procedere alla messa in sicurezza di viale Fabrareria Vetus.Il sindaco Caligiore ha puntato i piedi e, all’interno di un quadro economico già definito, è riuscito a ottenere 100.000 euro per la riqualificazione urbanistica e per la viabilità di riferimento alla Rems. È stato scritto in delibera che la Asl si attiverà da subito presso l’Astral (ente proprietario della strada) per mettere in piedi un protocollo di intesa a tre anche con il Comune che possa portare ulteriori fondi per la viabilità.  L’amministrazione Caligiore punterebbe a realizzare un allargamento della carreggiata di viale Fabrateria Vetus e a una rotatoria che potrebbe sorgere sulla proprietà stessa della Asl che sembrerebbe aver dato già la sua disponibilità per una cessione dell’area necessaria.

«Siamo soddisfatti per essere riusciti a far inserire nel quadro economico dei lavori da effettuare, per la bonifica e poi per la costruzione della Rems definitiva, la somma di 100.000 euro per la messa in sicurezza dell’arteria e dell’area. È un grande successo per la nostra amministrazione che dimostra, ancora una volta, di non fare chiacchiere, ma fatti» dichiara il sindaco Caligiore. Una bella notizia per la città che non avrà più sul suo territorio il “monumento della vergogna”.

qui il post originale

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Jonathan Wylie: Instructional Technology Consultant

Edtech Tools & Strategies for Teachers

Classe Digitale

Lezioni Collaborative nella Scuola 2.0 - Web Spazio di approfondimento della Classe 3A

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: