L’attesa del prigioniero


41carcereasinaradi Sergio Ventura

Eppure proprio lui lo aveva annunciato. Forte, potente, il maggiormente degno. Venuto a ripulire e a purificare con uno Spirito di Fuoco. Il Messia atteso da secoli. Colui che, secondo le predizioni dei profeti – Isaia su tutti, avrebbe dovuto far resuscitare i morti (26,19), gioire i poveri (29,19), vedere i ciechi e udire i sordi (35,5), camminare gli zoppi (35,6), guarire i lebbrosi, scarcerare i prigionieri e liberare gli schiavi (61,1).

Anche noi quindi, fossimo stati condotti in carcere come Giovanni (Mt 11,2), soprattutto se vittime del Potere più che di noi stessi, avremmo inviato la nostra ansiosa domanda al presunto liberatore che invece, sino a quel momento, in ciò stava fallendo (Mt 11,3). E chi di noi, poi, sarebbe stato soddisfatto della risposta ricevuta (Mt 11,4-5)? Non vi scandalizzate, non inciampate su ciò che nella vostra vita non torna (Mt 11,6). Non eccepite il male venuto al messia veniente.

Soprattutto se l’eccezione sollevata è quella che conferma la – nuova? rinnovata? – regola: il Messia non può liberare i prigionieri come Giovanni, perché dovrebbe far sparire il tiranno iniquo e beffardo (29,20), così da concretizzare il giorno del Signore come un giorno anche di vendetta e non solo di misericordia (61,2). Tragico messianismo questo…

continua a leggere qui 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Jonathan Wylie

Digital Learning Consultant

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: