Home > Uncategorized > Fertility day, bonus bebè o famiglia?

Fertility day, bonus bebè o famiglia?


madre_figlia2di Gigi De Palo

Non amo le polemiche. Men che meno amo farle con un Ministro che conosco bene anche personalmente. Tuttavia il lancio della campagna del #fertilityday, come presidente nazionale del Forum delle famiglie, mi lascia perplesso. Il vero problema, infatti, non è il desiderio degli italiani di mettere al mondo un figlio, quanto le cause che, oggi, non permettono di farlo. Il mio amico prof. Alessandro Rosina, in un recente studio fatto per la Fondazione Toniolo sui giovani, ha più volte chiarito: “La grande maggioranza dei giovani ha tra i propri progetti di realizzazione di vita una famiglia di due figli o più. Questo dato conferma ulteriormente come la bassa fecondità italiana non sia una questione di desideri e progetti ma di possibilità di realizzarli con il sostegno e le politiche adatte”. Non servono politiche spot o campagne sulla fertilità. I giovani italiani vorrebbero sposarsi e fare figli… semplicemente il nostro Paese non li mette nelle condizioni di farlo. Non gli permette di realizzare i loro sogni!

D’altronde se in Italia una delle prime cause di povertà è diventata quella di mettere al mondo un figlio, non è un problema di semi, ma di condizioni in cui seminare.
Se poi una donna è costretta a nascondere il pancione sul luogo di lavoro, o ad una mamma vengono messi i bastoni tra le ruote quando prova ad armonizzare lavoro e famiglia, a che servono giornate sulla fertilità se vengono smentite nei fatti? Il vero problema non è sanitario, ma antropologico e sociale. Abbiamo bisogno di un Paese che dia fiducia alle scelte coraggiose di quanti mettono al mondo un figlio, che premi chi sceglie di prendersi un impegno duraturo di coppia e di famiglia. Abbiamo bisogno di uno stato “complice” delle famiglie, che non sia un nemico, ma che tenga conto della composizione e dei carichi familiari. Di un fisco che non faccia il gioco delle tre carte con chi ha il coraggio di allargare la famiglia. La demografia è inesorabile e tra una campagna sulla fertilità e un bonus bebè rischiano di perdere la partita più importante.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA Esperta in Disturbi d'ansia-Attacchi di Panico e Psicologia della Coppia

Jonathan Wylie: Instructional Technology Consultant

Edtech Tools & Strategies for Teachers

Classe Digitale

Lezioni Collaborative nella Scuola 2.0 - Web Spazio di approfondimento della Classe 3A

Lo scrittore impenitente di Federico Calafati

I miei racconti vi daranno un pugno nello stomaco, preparatevi!

Lim e dintorni

un blog sull'uso delle lavagne multimediali

Per Amore per Ridere

Un blog leggero.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: