Archive

Archive for luglio 2013

Nella borsa… vi chiedo di essere rivoluzionari… abbiate il coraggio di essere felici!


berg22 Nella cultura del provvisorio, del relativo, molti predicano che l’importante è “godere” il momento, che non vale la pena di impegnarsi per tutta la vita, di fare scelte definitive, “per sempre”, perché non si sa cosa riserva il domani. Io, invece, vi chiedo di essere rivoluzionari, vi chiedo di andare contro corrente; sì, in questo vi chiedo di ribellarvi a questa cultura del provvisorio, che, in fondo, crede che voi non siate in grado di assumervi responsabilità, crede che voi non siate capaci di amare veramente. Io ho fiducia in voi giovani e prego per voi. Abbiate il coraggio di “andare contro corrente”. E abbiate anche il coraggio di essere felici.

Così papa Francesco ai giovani volontari della GMG, domenica 28 luglio, poco prima di ripartire per l’Italia

Ecco le parole del papa:

Carissimi volontari, buonasera!

Non potevo ritornare a Roma senza aver prima ringraziato in modo personale e affettuoso ciascuno di voi per il lavoro e la dedizione con cui avete accompagnato, aiutato, servito le migliaia di giovani pellegrini; per i tanti piccoli gesti che hanno reso questa Giornata Mondiale della Gioventù un’esperienza indimenticabile di fede. Con i sorrisi di ognuno di voi, con la gentilezza, con la disponibilità al servizio, avete provato che «si è più beati nel dare che nel ricevere» (At 20,35).

Il servizio che avete svolto in questi giorni mi ha richiamato alla mente la missione di san Giovanni Battista, che ha preparato il cammino a Gesù. Ognuno, a proprio modo, è stato uno strumento affinché migliaia di giovani avessero “preparata la strada” per incontrare Gesù. E questo è il servizio più bello che possiamo compiere come discepoli missionari. Preparare la strada perché tutti possano conoscere, incontrare e amare il Signore. A voi che in questo periodo avete risposto con tanta prontezza e generosità alla chiamata per essere volontari nella Giornata Mondiale della Gioventù, vorrei dire: siate sempre generosi con Dio e con gli altri: non si perde nulla, anzi è grande la ricchezza di vita che si riceve! Leggi tutto…

Ferentino sul tetto del mondo, quando si dice l’entusiasmo


Ecco il video con la proclamazione dell’Orchestra di fiati di Ferentino Campione del Mondo a Kerkrade

Serata Verdi, palpiti di passione, giovedì 1° agosto, Amaseno, ore 21,30


soli3Nabucco, Traviata, Trovatore, Lombardi alla prima crociata, Rigoletto, La forza del destino: i palpiti della passione, gli amori, i drammi, la vita insomma, raccontata dalla musica e dalle azioni dei grandi protagonisti dell’opera verdiana. E’ il programma della Serata Verdi che giovedì 1° agosto, alle 21,30, ad Amaseno, aprirà le Lauretiane, in preparazione alla festa di S. Lorenzo patrono della città che conserva il sangue del martire che ogni anno liquefà immancabilmente proprio nel giorno della memoria. E la Serata si inserisce quest’anno nelle celebrazioni per il secondo centenario del grande musicista italiano, probabilmente uno dei più grandi operisti mai vissuti. Ad interpretare le più famose arie del melodramma verdiano, capaci di cogliere ancora oggi le emozioni della vita, saranno i solisti del Concentus Musicus Fabraternus Josquin Des Pres: Vittoria D’Annibale e Mariagrazia Molinari, soprani, Fabiola Mastrogiacomo, mezzosoprano, Enrico Talocco, tenore, Adriano Scaccia, basso, accompagnati al pianoforte da Chiara Olmetti.

Il concerto si terrà nella bellissima Piazza della Vittoria, sul sagrato della chiesa collegiata di S. Maria maggiore, uno dei più importanti tesori d’arte della nostra terra: in S. Maria è conservata la teca con il sangue di S. Lorenzo.

concerto amaseno 1 agosto

Nella borsa… i vescovi


berg22I Vescovi devono essere Pastori, vicini alla gente, padri e fratelli, con molta mansuetudine; pazienti e misericordiosi. Uomini che amano la povertà, tanto la povertà interiore come libertà davanti al Signore, quanto la povertà esteriore come semplicità e austerità di vita. Uomini che non abbiano “psicologia da príncipi”. Uomini che non siano ambiziosi e che siano sposi di una Chiesa senza stare in attesa di un’altra. Uomini capaci di vegliare sul gregge che è stato loro affidato e di avere cura di tutto ciò che lo tiene unito: vigilare sul loro popolo con attenzione sugli eventuali pericoli che lo minacciano ma soprattutto per accrescere la speranza: che abbiano sole e luce nei cuori. Uomini capaci di sostenere con amore e pazienza i passi di Dio nel suo popolo. E il posto del Vescovo per stare col suo popolo è triplice: o davanti per indicare il cammino, o nel mezzo per mantenerlo unito e neutralizzare gli sbandamenti, o dietro per evitare che nessuno rimanga indietro, ma anche, e fondamentalmente, perché il gregge stesso ha il proprio fiuto per trovare nuove strade.

Così papa Francesco ai vescovi latino-americani, un grande discorso sulla Chiesa come la vede lui.,..

Qui le parole del papa

Ringrazio il Signore per questa opportunità di poter parlare con voi, fratelli Vescovi, responsabili del CELAM nel quadriennio 2011-2015. Da 57 anni il CELAM serve le 22 Conferenze Episcopali dell’America Latina e dei Caraibi, collaborando in modo solidale e sussidiario per promuovere, stimolare e rendere dinamica la collegialità episcopale e la comunione tra le Chiese di questa Regione e i suoi Pastori.

Come voi, anch’io sono testimone del forte impulso dello Spirito nella Quinta Conferenza Generale dell’Episcopato Latinoamericano e dei Caraibi ad Aparecida nel maggio berg7del 2007, che continua ad animare i lavori del CELAM per l’anelato rinnovamento delle Chiese particolari. Tale rinnovamento in buona parte di esse è già in processo. Desidererei centrare questa conversazione sul patrimonio ereditato da quell’incontro fraterno che tutti abbiamo battezzato come Missione Continentale. Leggi tutto…

Amaseno, partono le Laurentiane con la Serata Verdi


soli3Dal 1° all’8 agosto, in attesa del miracolo del sangue, ecco le Laurentiane, in collaborazione tra Comune e Parrocchia ad Amaseno. Si parte il 1° agosto con la Serata Verdi, romanze dai grandi melodrammi verdiani, alle 21,30 in Piazza della Vittoria, con i solisti del Concentus Musicus Fabraternus Josquin Des Pres, Vittoria D’Annibale e Mariagrazia Molinari, soprani, Fabiola Mastrogiacomo, mezzosoprano, Enrico Talocco, tenore, Adriano Scaccia, basso, accompagnati al pianoforte da Chiara Olmetti.

laurenziane

Communicatio, 30 Luglio

Frosinone, intervenire subito per il fiume Cosa


E’ quanto chiede Laboratorio Scalo che ha organizzato un incontro per salvaguardare il fiume che attraversa Frosinone. Ecco il resoconto dell’iniziativa, preso  da http://ciociaria.ogginotizie.it/

Salvaguardia fiume Cosa: incontro tra associazioni e comitati
Frosinone – Incontro tra associazioni e comitati sul tema del fiume Cosa. L’incontro si è tenuto nei giorni scorsi al quartiere Scalo ed organizzato dal Comitato “Laboratorio Scalo” al fine di una conoscenza e di un confronto tra le associazioni ed i comitati del territorio frusinate su un tema importante per il capoluogo ciociaro. All’appello hanno risposto Frosinone 2020 (P. Sorbi), l’Impegno (A. Mattia), Forming (R. Spaziani), Interarte (A. Spaziani), GASP (V. Comerci), Frosinone Bella e Brutta (L. Bracaglia), Comitato di Quartiere Via Maria – Associazione Bonifica del Fiume Cosa (M. Ciotoli), Silvia Ramieri architetto paesaggista. “E’ risaputo – dichiarano da “Laboratorio Scalo” – che il confronto fornisce sempre un valore aggiunto, ma se poi il tema è quello del futuro del Fiume Cosa l’incontro assume ancora maggiore rilevanza”. Tanti gli spunti di riflessione portati dai numerosi partecipanti al fine di arginare lo stato di degrado in cui versa il Fiume Cosa.
Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Jonathan Wylie

Digital Learning Consultant

Classe Digitale

Lezioni Collaborative nella Scuola 2.0 - Web Spazio di approfondimento della Classe 3A

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: