Archive

Archive for ottobre 2010

Sui passi di Annibaldo

25 ottobre 2010 1 commento

Quantcast

CECCANO – 100 allievi del Liceo di sulle tracce di Annibaldo IV de Ceccano.  E saranno ricevuti della Salle des Festes della Mairie di Avignone dal nuovo responsabile della città per gli scambi culturali. Sono gli allievi delle classi terze dell’istituto fabraterno che anche per quest’anno ha riproposto il lavori di ricerca sul grande cardinale, segretario di stato di Clemente VI ad Avignone. E proprio la città provenzale sarà il centro del viaggio che porterà i liceali a visitare il palazzo di Annibaldo, la Livrée Ceccano, che oggi ospita una delle più importanti biblioteche di Francia. E il ricevimento in comune sigilla il rapporto fra Ceccano e Avignone.   Annibaldo da Ceccano costituisce la personalità più significativa della storia della cittadina fabraterna. Nato verso il 1278, era membro della famiglia dei de’Ceccano ed assurse rapidamente alla più alte cariche della carriera ecclesiastica fino a rappresentare più volte il papato in importanti missioni diplomatiche durante la guerra dei Cent’anni, ad essere rettore della Sorbonne a Parigi, a essere nominato arcivescovo di Napoli e poi cardinale vescovo di Frascati, segretario di stato di Clemente VI, ed infine nel 1350, legato pontificio per il secondo giubileo. Annibaldo svolge un ruolo fondamentale non solo nella vita politica della corte pontificia di Avignone, dove ancor oggi la sua livrée sfida in bellezza ed imponenza il palazzo dei Papi e porta il nome di Ceccano, ma anche nella situazione culturale del suo tempo. Fu anche una personalità insigne nell’ambito della cultura: difese suo cugino, Tommaso D’Aquino, nella quaestio de visione beatifica. Fu in contatto con i più grandi intellettuali del suo tempo, mecenate di Simone Martini. A lui  Francesco Petrarca indirizza una delle sue epistole. L’obiettivo della ricerca,  proposta dal Liceo agli allievi delle classi III,  è quello di capire come possa essere scaturito da Ceccano un personaggio così insigne. Vengono messe a fuoco così tutte le caratteristiche storiche, culturali e sociali del tempo di Annibaldo, della sua famiglia, della Contea d’origine. Gli allievi hanno visitato nelle settimane scorse il castello dei Conti di Ceccano, guidati dall’arch. Frank Ruggiero, coordinatore del restauro del manufatto, hanno avuto lezioni di storia locale e ora andranno ad Avignone sui  luoghi di Annibaldo. Il progetto è curato dalla prof.ssa Stefania Alessandrini e dagli altri insegnanti delle classi III e costituisce poi la base del corteo storico della metà di giugno.


Il Requiem a Veroli: le foto


 

Qui le prime foto del Requiem per mons. Boccaccio a Veroli, nella Cattedrale di S. Andrea

ConcertoRequiemVeroli16Ottobre2010

Al Liceo il Premio nazionale per la didattica della scienza

23 ottobre 2010 1 commento

Quantcast

CECCANO _ Al Liceo, il Premio Nazionale per la Didattica della Scienza: gli sarà conferito lunedì 25 ottobre a Napoli, nella sede della Confindustria, alla presenza delle massime autorità, per il progetto Il sole a scuola, con cui gli insegnanti di fisica e di scienze del liceo fabraterno hanno partecipato al concorso aperto a tutte le scuole italiane.  Il lavoro,  nato all’interno del progetto delle Lauree Scientifiche,  aveva lo scopo di stimolare le vocazioni scientifiche nei giovani attraverso la didattica laboratoriale. Così, hanno manovrato marmellate e salsine, ma alla fine il campanello ha suonato, la campanella ha trillato. Il tema del progetto era la luce, argomento che è stato trattato coinvolgendo discipline curricolari quali la matematica, la fisica e le scienze.

In particolare, il soggetto è stato esaminato da un punto di vista pluridisciplinare e analizzato sostenendo la cultura energetica dello sviluppo sostenibile, attraverso la realizzazione delle celle fotovoltaiche. Il progetto ha preso l’avvio con una conferenza introduttiva tenuta  dal Prof. Ivan Davoli, docente universitario e responsabile scientifico del Centro di ricerca e formazione permanente per l’Insegnamento delle discipline scientifiche dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata.” Successivamente, il lavoro si è svolto in orario pomeridiano nel periodo marzo-aprile e ha coinvolto gli studenti meritevoli ed interessati delle classi quarte e quinte. Il piano di lavoro,  le scelte didattiche operative e la realizzazione delle schede di attività sono state ideate e predisposte dai docenti coinvolti nel progetto: la Prof.ssa Maria Rosaria Di Salvatore ha curato la sezione di matematica,  la Prof.ssa Mariangela Tuzi ha curato la sezione di fisica e infine la Prof.ssa Nicolina De Angelis e la Prof.ssa Graziella Bartolini hanno curato la sezione di scienze. Per ogni segmento disciplinare, gli studenti hanno sperimentato la ricerca scientifica in ambito scolastico, svolgendo attività di ricerca nei laboratori di chimica, fisica e informatica presenti a scuola. In particolare, hanno utilizzato lo spettrofotometro e analizzato tre soluzioni chimiche: arancio metile, solfato di rame, permanganato di potassio; hanno reso funzionante e analizzato la cella a idrogeno; hanno raccolto ed elaborato dati presi dal sito dell’Enea e infine hanno costruito e messo in opera alcune celle fotovoltaiche con vetrini conduttori e materiale organico, quali ribes, mirtillo, ibiscus, more e lamponi. Tutti gli allievi partecipanti al laboratorio sono stati già premiati nell’Aula Magna  Francesco Alviti del Liceo Scientifico di Ceccano, dal  Prof. Franco Ghione,  direttore del “Centro di ricerca e formazione permanente per le discipline scientifiche” e docente universitario del Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e dal Prof. Ivan Davoli, responsabile scientifico del Progetto Lauree Scientifico e docente universitario della Facoltà di Scienze dei Materiali di Tor Vergata. E’  stato rilasciato anche  un attestato di partecipazione agli studenti che hanno frequentato assiduamente il corso. Il certificato  è  riconosciuto con un valore di 2 CFU (Credito formativo) all’atto delle iscrizioni ai Corsi di Laurea di Matematica o Fisica presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. Ora il premio al Liceo, che sarà ritirato dal preside prof. Giuseppe Giacomobono, e dalle insegnanti responsabili del progetto.

Lo psicologo a scuola per alunni e genitori

22 ottobre 2010 1 commento

Quantcast

Riprenderà mercoledì 27 ottobre  il servizio di consulenza psicologica a disposizione degli alunni e delle famiglie. La dott.ssa Di Lorenzo, psicologa responsabile del Consultorio familiare, sarà al Liceo il mercoledì dalle ore 10 alle ore 12.  Gli allievi che ne avessero necessità possono chiedere un colloquio con la dottoressa Di Lorenzo, inserendo un biglietto con il proprio nominativo e la classe nell’apposita cassettina posta tra la classe V B e la classe III F.La psicologa è disponibile anche per colloqui con i genitori. 

Borse di studio per il Liceo


Quantcast

Il Comune di Ceccano rende noto che la Regione Lazio assegna borse di studio di 500 euro cadauna ad allievi iscritti al primo e al terzo anno del Liceo, che abbiano conseguito nell’anno scolastico precedente la media pari o superiore ad 8/10. 

Ulteriori informazioni qui

default.asp?id=793

La domanda deve essere presentata al Comune di Ceccano entro il 6 novembre.

I moduli possono essere scaricati qui

modello domanda I anno superiore

modello domanda III anno superiore

Metamorphosis per l’Europa


Quantcast

Inizia sabato 23 ottobre,  la nuova avventura europea del Comenius “Metamorphosis”, che vede riuniti a Schijndel, in Olanda, gli insegnanti del Liceo Scientifico di Ceccano e del Martino Filetico di Ferentino  insieme a quelli di altri 4 Paesi Europei, rispettivamente per il Belgio il Sint-Lodewijkscollege di Bruges, per la Germania l’Humboldt Gymnasium di Treviri, per la Gran Bretagna The Perse School for girls di Cambridge, e per l’Olanda l’Elde College di Schjindel. Obiettivo della due giorni in Olanda è quello di concordare le attività che coinvolgeranno oltre 60 allievi delle diverse scuole in laboratori, itinerari tematici, lavori di gruppo, visite guidate in una settimana di incontro che si svolgerà nell’aprile del 2010 a Treviri, in Germania. Il tema del Comenius è quello di ritrovare nella cultura classica uno strumento interpretativo della cultura contemporanea in cui la trasformazione della vita ed il passaggio continuo dalla realtà al mondo virtuale pone problemi alla coscienza di ogni uomo. Così il capolavoro di Ovidio consentirà agli allievi di cogliere quei valori dell’esistenza che devono permanere immutabili, pur nell’estrema mutevolezza dei tempi moderni. La cultura antica, in particoalre quella latina, diventa dunque il paradigma interpretativo del presente. 

Sanità: pace fatta, la Polverini convince

18 ottobre 2010 1 commento

Sanità Frusinate: summit Comune, Provincia e Regione
Sanità Frusinate: summit Comune, Provincia e Regione

Un incontro dall’esito certamente positivo quello di questa mattina presso la Regione Lazio tra il Presidente della Giunta Regionale, Renata Polverini, il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonello Iannarilli e il Sindaco di Frosinone, Michele Marini nella veste di Presidente della Consulta dei Sindaci della provincia di Frosinone. Sul tavolo le istanze che provengono dai nostri territori in seguito alla diffusione del Piano sanitario varato dalla Polverini, in qualità di Commissario alla Sanità del Lazio e che attende l’approvazione ministeriale.
Il piano, come è noto, ha suscitato veementi proteste in molte zone della provincia di Frosinone e a più riprese i sindaci e il Presidente della Provincia hanno invocato la necessità di un confronto. Oggi la richiesta è stata ampiamente accolta e comunicata dal Presidente della Regione insieme ad alcune importanti risposte. Dall’incontro è emersa la rassicurazione da parte della Polverini dell’ottenimento del Dea di II livello per l’ospedale di Frosinone come pure il potenziamento del 118 e del primo soccorso (che era uno dei punti fondamentali tra le richieste dei sindaci) inoltre, per quanto riguarda il Piano degli ospedali, è stato stabilito che entro due settimane i tecnici della Regione verranno ad incontrare quelli della provincia e dei comuni per ottimizzare le risorse destinate al frusinate, il tutto contenuto comunque nel tetto stabilito dal piano della Polverini.
Il Presidente Iannarilli e il Sindaco Marini hanno da subito assunto il compito di organizzare un corpo tecnico che possa formulare le proposte da avanzare ai colleghi della regione onde iniziare un confronto che risulti costruttivo.

Tratto da www.ilpuntoamezzogiorno.it

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Jonathan Wylie

Digital Learning Consultant

Classe Digitale

Lezioni Collaborative nella Scuola 2.0 - Web Spazio di approfondimento della Classe 3A

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: