Archive

Archive for maggio 2009

Word&excel game: il Liceo tra i primi


wegame_2502

Terzi nella gara di Excel e quarti in quella di Word: è l’ottimo risultato della squadra del liceo che ha partecipato al Word&excel game 2009, all’aeroporto Moscardini di Frosinone.

4308_1058335499307_1253471069_30140655_5824914_nPer il foglio elettronico il Liceo di Ceccano è risultato il primo della Regione Lazio e il secondo per la gara di Word. La squadra del Liceo era formata da Chiara Lisi, Gabriele Magliocchetti, Francesco Di Domenico per Word e Luca Pizzuti, Emanuele Ferri e Gianluca Mirabella per Excel.

Nelle classifiche personali Luca Pizzuti si è classificato terzo assoluto per 9349-talwayseb-word2007Excel insieme a Emanuele Ferri, quinto. Chiara Lisi è quinta nella classifica di Word. Complimenti ragazzi!

In 500 per Annibaldo il 12 giugno


manifesto-corteo-storico-2008_finale

Oltre 500 personaggi in costume parteciperanno il 12 giugno prossimo al Corteo storico che ricorda il dono dello stemma del comune di Ceccano da parte di Annibaldo IV. Ai 200 figuranti del Liceo si aggiungeranno quelli dell’ITC, della Scuola Media di Ceccano, del I Circolo, del II Circolo, della Scuola Santa Giovanna Antida e dell’Istituto Alberghiero. Il corteo partirà alle ore 17 ed avrà la sua conclusione in Piazza XXV Luglio con la III Edizione del Palio di Egidia, con la giostra dell’anello

30 maggio: Il Liceo in musica e in scena


Pubblicato su Uncategorized il Maggio 21, 2009 da liceoceccano

memorial f manifesto

Come tradizione del Liceo, alla fine di maggio si terrà la Festa della Musica: tutti i musicisti che lo vorranno potranno partecipare, segnalando la loro disponibilità all’allieva Giulia Giovannone, IV C, coordinatrice dell’evento. Il momento principale della Festa ci sarà il 30 maggio, al Teatro Antares, al mattino, con inizio alle 9,30. A questo momento della Festa parteciperanno le classi che non hanno in programma, per quel giorno e per quell’orario, prove di verifica. Lo stesso vale per le interrogazioni: ciascuno, quindi si regoli di conseguenza.

Gli insegnanti segnalino, per favore, in presidenza, le classi impegnate in quel giorno per prove inderogabili e gli allievi per i quali prevedono interrogazioni.

Sulla base di tali segnalazioni, sarà redatto il programma preciso della partecipazione delle classi.

Ricordo poi che sempre il 30 maggio al teatro Antares alle 21 il gruppo teatrale del Liceo metterà in scena Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare.  L’intera giornata sarà dedicata al sostegno delle popolazioni d’Abruzzo, colpite dal terremoto.

bonelliEconomia della crescita, riscaldamento globale, sviluppo sostenibile

9 maggio 2009 1 commento

bonelliEconomia della crescita, riscaldamento globale, sviluppo sostenibile: questo il tema della Lectio Magistralis che il col. Giancarlo Bonelli, esperto di questioni climatiche del Tg3, terrà agli allievi del Liceo sabato 9 maggio, in aula magna alle ore 10. L’iniziativa è stata presa dall’associazione Culturale I Fabraterni e riguarderà alcune classi del liceo ceccanese, in particolare quelle che studiano, in scienze, i mutamenti climatici. Il tema della sviluppo sostenibile è già stato affrontato dal liceo, nell’ambito della settimana della scienza ed ora il confronto con il col. Bonelli consentirà agli allievi di conoscere un ulteriore punto di vista sulla situazione in atto. GIANCARLO BONELLI , colonnello dell’Aeronautica, da trentatré anni al Servizio Meteorologico presso la Sala operativa del Centro nazionale di Meteorologia di Roma. nel 2000 ha vinto il premio Ugai, Unione Giornalisti Aerospaziali per la diffusione e la divulgazione della meteorologia.Dal 1987 è uno dei volti del meteo della televisione. ha scritto diversi libri, alcuni dei quali dedicati proprio ai giovani per spiegare loro il clima.

Inno alla vita al Liceo


logo alpiniCECCANO _ Il coro alpino Orobica sarà venerdì mattina, 8 maggio, al Liceo di Ceccano, per incontrare gli studenti nell’ambito delle iniziative della Adunata nazionale degli Alpini che si tiene in questi giorni a Latina. Nato nel 1978 come “CORO BRIGATA ALPINA OROBICA”, primo gruppo corale Alpino sotto le armi, è ora il CORO ALPINO OROBICA. La sua guida è Don Bruno Pontalto, allora cappellano militare presso le caserme di Merano dove i componenti del Coro si sono avvicendati prestando servizio di leva. Dal marzo del 1987, con grande passione ed altrettanta sregolatezza, don Bruno prova a riproporre da “congedati” le antiche cante della tradizione Alpina, i canti popolari e quelli religiosi, oltre alle più recenti composizioni, ma sempre con le particolari sonorità e l’inconfondibile genuina freschezza del corpo degli Alpini. La forte amicizia, la goliardia e l’entusiasmo che li accomuna fa sì che, in alcuni momenti delle esibizioni del Coro, si riesca a far conoscere e rivivere quei momenti e quelle sensazioni vissute sotto la “naja”, risvegliando quel gusto del ritrovarsi insieme che gli Alpini e la loro gente già possiedono. Da qui nasce l’esigenze, accolta dalal scuola, di proporre ai giovani studenti un ideale di vita. Il concerto del coro Orobica inizierà alle ore 9,30, nell’Aula Magna.
droga
E l’inno alla vita proposto dagli Alpini dell’Orobica continuerà con il convegno La vita è lo sballo migliore che si svolgerà al Liceo Scientifico di Ceccano, venerdì 8 maggio, per iniziativa dell’associazione culturale Spina nel fianco, con inizio alle ore 11. Scopo dell’incontro è quello di fornire agli allievi del Liceo una corretta informazione sulla diffusione delle droghe e sui pericoli che si corrono facendone uso. Interverranno psicologi, rappresntanti delle forze dell’ordine, medici ed insegnanti.

Gridiamo, ma non ci ascoltano


Prof.,solo adesso riesco a scrivere riguardo a quanto è accaduto quel maledetto venerdì…
Federico non lo conoscevo,ma conoscevo i suoi amici,le sue amiche,i suoi compagni di scuola…e non voglio che il suo gesto venga messo nel dimenticaio!!!
devo ammetterlo anche io ho pensato varie volte di farla finita x sempre in varie situazione di sconforto…ma alla fine nn l’ho fatto perché sono riuscita a parlare con qualcuno e che ancora oggi mi sta aiutando e non mi vergogno di dirlo. Purtroppo quando noi ragazzi abbiamo dei problemi non ne parliamo mai con chi potrebbe aiutarci, perchè ci vergognamo…o perché abbiamo paura. sì paura,paura di non essere compresi,paura di essere criticati!
anche a me è successo e per molto tempo ho tenuto segreto un forte dolore…ma alla fine sono riuscita a parlare…e mi sono sentita meglio!
giovedì stavamo parlando in classe con la prof.ssa Fiaschetti proprio di questo,della nostra paura a parlare con la nostra famiglia,e mi sono resa conto di come le mie coetanee vivano i momenti più difficili da sole senza chiedere aiuto x paura…io adesso quando ho qualche problema parlo con mia madre,e raramente con mia sorella…ma so che nn è abbastanza..perché nn basta solo “parlare” e “ascoltare” perché noi,ragazzi,abbiamo bisogno di qualcuno che ci comprenda!!!!!!
per questo voglio che il gesto di Fede nn vada dimeticato..perché lui sicuramente era un ragazzo intelligente e pieno di amici,ma forse stava solo cercando qualcuno che lo potesse capire….

Chiara.

La bacchetta d’oro 2009 nel nome di Francesco

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

Possiedo sogni e ragione

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Jonathan Wylie

Digital Learning Consultant

Classe Digitale

Lezioni Collaborative nella Scuola 2.0 - Web Spazio di approfondimento della Classe 3A

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: